ANELLINI RISOTTATI CON RAGU’ POLIPO E PECORINO

INGREDIENTI (per 4 persone)
500 gr di anellini
700 gr di polipo
1 bicchiere di vino bianco
2 spicchi di aglio in camicia
1 manciata di prezzemolo tritato
1 peperoncino fresco ( facoltativo)
olio EVO
500 gr di pomodorini
250 gr di pomodori pelati
300 gr di pecorino macinato e un pezzetto intero per fare delle scaglie a guarnizione

PROCEDIMENTO
Pulire il polipo e farlo a pezzi. Rosolare lo spicchio d’aglio in olio EVO, toglierlo e aggiungere il polipo, far leggermente rosolare e bagnare con vino bianco che andrà fatto evaporare. Aggiungere il pomodoro pelato passato al passa verdure o rotto con le mani. Mondare e tagliare in quattro parti i pomodorini, aggiungerli alla salsa e far cuocere per 10/15 min. ( il polipo deve cuocere, tirar fuori la sua acqua ma non deve stra cuocere). Aggiustare di sale.
Far freddare qualche minuto il sugo.
Con una ramaiola togliere dal sugo il polipo e tutti i pomodori ( il brodo ottenuto tenerlo da parte in caldo) : passare il tutto al trita carne e tenere il RAGU ottenuto in una ciotola.
In una pentola capiente rosolare l’altro aglio tritato in olioEVO, aggiungere gli anellini e far tostare un po’ : bagnare con il brodo di polipo tenuto da parte.
La pasta andrà cotta come se fosse un risotto quindi con brodo caldo( il liquido di cottura) e il ragù ( il pesce e il pomodoro cotti tritato), se serve altro liquido aggiungere acqua calda salata. A cottura ultimata mantegare con pecorino. Guarnire con scaglie di pecorino e prezzemolo fresco tritato al momento.