CIAMBELLE FRITTE

INGREDIENTI
500 g di farina Manitoba
200 g di patate lesse, schiacciate e fredde
25 g di lievito di birra fresco
80 g di zucchero
2 uova
75 g di burro
30 g di latte8 g di sale
1 bacca di vaniglia
Scorza grattugiata di un limone non trattato
Olio di arachidi per friggere
Zucchero extra per cospargere

PROCEDIMENTO
Impastare la farina con le patate, il lievito sbriciolato, lo zucchero, le uova, il burro morbido a pezzetti e il latte, aggiungendolo poco alla volta (regolare la quantità). A metà impasto unire anche il sale, la polpa della vaniglia e la scorza di limone e continuare fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Formare una palla, porre in una ciotola imburrata e far lievitare, coperto, per 1 ora e mezza circa.A lievitazione avvenuta rovesciare delicatamente l’impasto sul tavolo infarinato, sgonfiarlo leggermente formando un grosso salame e dividerlo in 16 pezzi uguali. Arrotolare i pezzi ottenuti e formare dei panini tondi, forarli al centro con il dito e allargare il buco, in modo da ottenere delle ciambelle. Porre ogni ciambella su un quadrato di carta da forno e porre a lievitare su una placca, coperte, per circa 1 ora.
A lievitazione avvenuta friggere le ciambelle immergendole nell’olio ben caldo (170 °C) con tutta la carta, che si staccherà da sola dopo pochi secondi. Girare le ciambelle e, quando saranno ben dorate, scolarle su carta assorbente da cucina e rotolarle nello zucchero.