Corsi di Cucina a Tema

Corsi tematici
Vuoi specializzarti in una disciplina culinaria? Vieni a scoprire tutta l’offerta formativa.
Continua

Corsi di Cucina

Corsi di cucina
Tecniche e trucchi suggeriti direttamente da Anna Moroni insieme ad altri chef de “La Prova del Cuoco”.
Continua

Corsi per Bambini

Corsi di cucina per bambini
Per insegnare ai più piccoli a preparare in modo divertente cibi sani e appetitosi.
Continua

Corsi di pasticceria

Corsi di pasticceria
Vi condurremo noi nell’affascinante mondo della pasticceria e ogni mistero sarà svelato.
Continua

Le ricette di Anna

RAVIOLI DI SCAROLA CON CALAMARETTI E CREMA DI FAGIOLI

INGREDIENTI
: per la pasta: 350 g di farina 00, 40 g di semola rimacinata di grano duro,3 uova, 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, Acqua q.b. Per il ripieno: 6 piccoli cespi di scarola, 3 spicchi d’aglio, 50 g di uvetta, 50 g di pinoli, Olio extravergine di oliva, Sale. Per il condimento: 250 g di fagioli a formella, o altri fagioli bianchi, delicati, a buccia sottile, 1 kg di calamaretti, 2 spicchi d’aglio, vino bianco, prezzemolo, basilico, olive di Gaeta, olio extravergine di oliv, sale

Procedimento
Preparare la pasta all’uovo e far riposare, coperta, per almeno mezz’ora.Tagliare le scarole a striscioline e saltarle in padella con poco olio e gli spicchi d’aglio. Far asciugare bene, aggiungere l’uvetta, i pinoli, il sale e lasciar raffreddare. Lessare i fagioli in abbondante acqua non salata (i fagioli a formella non richiedono ammollo, altre varietà vanno invece messe a bagno per una notte), scolarli e frullarli con un filo d’olio, sale e tanta acqua di cottura quanto basta ad ottenere una crema molto liscia e non troppo densa. Stendere la pasta all’uovo non troppo sottile e confezionare i ravioli con il ripieno di scarola. Tagliare i calamari ad anelli sottili (i tentacoli a pezzettini) e farli cuocere a fuoco vivo in un velo d’olio con gli spicchi d’aglio per qualche minuto. Sfumare con il vino, salare e togliere dal fuoco dopo una breve cottura. Completare con un trito di basilico, prezzemolo e olive. Lessare i ravioli, scolarli al dente e spadellarli velocemente con il sugo di calamari, disporli nei piatti su un velo di crema di fagioli e terminare con un filo d’olio.

I NOSTRI PARTNERS

Corsi tematici

Lecreuset

Genietti

Guzzini

Fiskars

Peroni

Silikomart

Pedrini

ICS

Aralia

Marino

opinel